Apertura del Carnevale Storico di Santhià - Anno Pandemico III

Apertura del Carnevale Storico di Santhià - Anno Pandemico III

La Tradizione millenaria non si ferma

Il prossimo 6 Gennaio si apre ufficialmente la nuova edizione del Carnevale Storico di Santhià, ma la situazione sanitaria, con l’impennata di contagi registrata negli ultimi giorni e il conseguente perdurare dello stato di emergenza, fa sì che pure per l’anno 2022 la cerimonia non possa svolgersi nella sua forma consolidata. Ma
i membri dell’Antica Società Fagiuolesca hanno deciso che, come tradizione vuole, alle ore 20 in punto, il tamburo passerà per le vie della Città per annunciare l’inizio del periodo Carnevalesco.
“Lo scorso anno, a causa della pandemia, abbiamo potuto programmare soltanto alcune iniziative,
ma non abbiamo voluto fermarci del tutto perché la tradizione deve proseguire, adeguandosi al momento storico e sottostando alla priorità del momento, che è indubbiamente la salvaguardia della salute di tutti – dichiara il Presidente Fabrizio Pistono.
Per il 2022 la situazione continua a preoccupare, quindi al momento non siamo in grado di stilare un programma definito; sicuramente saranno riproposte tutte le iniziative della passata edizione, ma l’augurio è che nel mese di febbraio ci sia un calo dei contagi che permetta di vivere un Carnevale il più normale possibile.
L’anno passato si fece uno strappo alla regola e l’Antica Società Fagiuolesca confermò nelle vesti di Majutin e Stevulin Susanna Gallo e Dario Callegari, già maschere cittadine dell’edizione 2020. Ebbene anche nel 2022 saranno ancora questi due giovani a impersonare le tradizionali maschere locali, sperando che, con la loro spensieratezza e la loro gioiosità, ci portino finalmente fuori da questo "incubo".